Muore improvvisamente a 29 anni, lutto nel Casertano: il post del sindaco

GIOCONDA SALOMONE

E’ sconvolta e distrutta la comunità di Caiazzo, in provincia di Caserta, per la tragica morte di Gioconda Salomone. La 29enne sarebbe deceduta a seguito di un arresto cardiaco, come riportato da casertanews, dopo aver lottato in un letto dell’ospedale ‘Sant’Anna e San Sebastiano’ di Caserta. Gioconda ha lottato con tutte le sue forze ma, purtroppo, il suo cuore ha smesso di battere gettando nello sconforto amici e parenti.

Il sindaco di Caiazzo, Stefano Giaquinto, ha voluto proclamare il lutto cittadino: “A nome mio, dell’amministrazione comunale e dei caiatini, certo di interpretare lo sgomento di tutti, desidero esprimere vicinanza e solidarietà alla famiglia della giovanissima Gioconda Salomone per l’immenso dolore che sta vivendo. La morte di una giovane vita è un fatto crudele ed è sempre difficile cercare le parole giuste per descrivere ciò che si prova. Gioconda era una ragazza semplice, genuina, chi la conosceva bene dice che era una persona solare e allegra. E’ davvero molto doloroso pensare che tutti i suoi sogni rimarranno irrealizzati. A chi le ha voluto bene mancheranno il suo sorriso e la sua voglia di vivere. E’ volontà di questa Amministrazione dichiarare durante lo svolgimento dei funerali, (previsti per oggi) il lutto cittadino. Riposa in Pace Gioconda”.
Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi