Incidente a Gaeta dopo la promessa di matrimonio: ad avere la peggio il futuro sposo di Acerra

Doveva essere una giornata di festa e relax per Andrea, Rossella e tutti i loro amici. Poi qualcosa è andato storto, un brutto incidente ha coinvolto la comitiva di 5 ragazzi della Valle di Suessola.

Ancora tutta da chiarire la dinamica dello scontro  avvenuto a Gaeta e che ha coinvolto le due coppie con un’altra ragazza. Ad avere la peggio proprio Andrea, che non era al volante, il promesso sposo. Come riportato dal sito edizionecaserta, per il giovane problemi alla mascella e al naso. Gli altri (due originari di San Felice ma residenti a Smav) sono rimasti tutti contusi ma già oggi stanno rientrando nella Valle.

Potrebbe interessarti anche

Tragico incidente auto-moto a Sperlonga, la provincia di Caserta prega per Pasquale

“Manchi…torna da noi”. E ancora: “Non importa quanto dura la tempesta, il sole splende sempre di nuovo tra le nuvole…Ti aspettiamo torna presto” sono tantissimi i post su Facebook per Pasquale C.. Il 28enne sammaritano sta lottando come un leone con tutte le sue forze. Pasquale domenica scorsa è rimasto vittima di un incidente sul litorale laziale all’altezza di Sperlonga, con la sua Ducati. Il 28enne ha riportato un forte trauma cranico, una lesione alla spalla e una al braccio. Ricoverato d’urgenza al San Camillo di Roma, Pasquale ha subito un doppio intervento nella notte tra domenica e lunedì. Ancora in coma farmacologico, le sue condizioni pare stiano leggermente migliorando ed il ragazzo starebbe rispondendo bene alle cure ricevute nel nosocomio capitolino.

Un incidente violento che inizialmente lasciava presagire il peggio, la Ducati di Pasquale, per motivi in corso di accertamento, si è scontrata contro la Fiat Punto di un anziano.

Intanto sono centinaia i messaggi di solidarietà e incoraggiamento lasciati su Facebook per Pasquale dopo l’incidente. Il post di dolore di papà Enzo: “Ti ho dato la vita… Tu hai reso la mia speciale… Ti voglio bene figlio mio! Sei Un leone continua così”.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.