Nasce il fronte anti-Topo, patto tra 10 liste per le elezioni a Villaricca

villaricca politica elezioni

Dopo il trionfo elettorale in Regione, il metodo ‘De Luca’ potrebbe essere esportarto anche nei comuni della provincia di Napoli. Come successo per il Governatore, che ha vinto le elezioni nonostante il ridimensionamento del Pd, anche a Villaricca potrebbe crearsi una situazione simile, con i democrat messi in un angolo o addirittura concorrenti.

In città, infatti, sembra esserci aria di resa dei conti  nel centrosinistra. Da qualche giorno è stata annunciata la nascita di un laboratorio politico intenzionato a sfidare l’egemonia politica di Lello Topo. Consiglieri comunali ed ex assessori hanno lanciato il progetto Villaricca 2021 che punta a presentarsi compatto alle prossime Comunali. L’obiettivo è costruire un largo fronte civico da contrapporre alla coalizione capeggiata dal Pd , attualmente guidata dal sindaco Rosaria Punzo.

La nascita della nuova forza politica è stata ufficialmente comunicata alla città attraverso un manifesto sottoscritto dalle civiche La Svolta, Trasparenza per Villaricca, Villaricca a Testa Alta, Napoli Nord, Movimento Cinque Stelle, Villaricca Futura, Villaricca Democratica, Area Nuova, Liberi e Forti e Villaricca Sempre.

CHI SONO I CONSIGLIERI E GLI EX ASSESSORI DEL LABORATORIO POLITICO

Al laboratorio villaricchese hanno aderito gli ex assessori Antonio Cacciapuoti e Rocco Ciccarelli, i consiglieri di minoranza Rosario Albano, Luigi Nave, Mario Molino, Raffaele Cacciapuoti, Giovanni Granata, Paolo Mauriello e Tobia Tirozzi. Presenti anche le liste di Francesco Mastrantuono che tiene, ancora, un piede in maggioranza con i consiglieri Michele Cimmino e Filomena Berto.

I PAPABILI CANDIDATI SINDACI

In questa fase embrionale i protagonisti del progetto non vogliono indicare il nome del candidato sindaco, ma tutti i politici sopracitati conservano le aspirazioni. Tutto si giocherà sull’evoluzione del quadro politico locale.  Intanto gli esponenti della civica A Testa Alta hanno già lanciato la sfida all’attuale amministrazione. Antonio Cacciapuoti plaude all’iniziativa ed invita alla massima partecipazione. “In questi giorni, insieme all’Avv. Rocco Ciccarelli, stiamo lavorando ad una importante iniziativa che ha l’obiettivo di aprire il nostro progetto politico alla partecipazione attiva di donne ed uomini che hanno la volontà di mettersi in gioco nell’interesse del nostro territorio”. A partire da queste considerazioni, Antonio Cacciapuoti, tra i promotori del Progetto politico “Villaricca a testa alta”, ha voluto sottolineare l’importanza di questo Laboratorio Politico per Villaricca. “La stessa adesione del Movimento Cinque Stelle e di altri soggetti politici con una forte vocazione civica, come il Movimento Napoli Nord e le tante altre liste che hanno aderito a questo laboratorio, segnano un punto di svolta per la nostra città.  L’adesione convinta di numerosi consiglieri comunali, come Rosario Albano, Luigi Nave, Mario Molino, Raffaele Cacciapuoti, Giovanni Granata ed altre personalità impegnate nel rilancio, sociale ed economico del nostro territorio, sono la più chiara testimonianza dell’ottimo lavoro che stiamo facendo.  Il  nostro progetto, Villaricca a testa alta, si colloca all’interno di questa ampia coalizione con l’obiettivo precipuo di ridare dignità al comune di Villaricca.  Oggi, con la massima determinazione, ci poniamo tra le forze che sono a lavoro per  costruire un’alternativa seria e credibile che superi l’autoreferenzialità di questa maggioranza e metta al centro delle politiche locali i cittadini per rendere Villaricca la città dei servizi: riqualificazione urbana e qualità della vita, prima di ogni cosa”, conclude.