6 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Occhi chiusi e lenzuolo tra le mani, così Antonietta Gargiulo ha reagito alla morte di Alessia e Martina


E’ ancora ricoverata all’ospedale gemelli di Roma Antonietta Gargiulo, l’unica superstite della strage di Cisterna di Latina, messa in atto dal marito Luigi Capasso. L’uomo originario di Secondigliano dopo aver sparato la moglie, originaria di Melito, ha ucciso le due figlie Alessia e Martina e si è poi tolto la vita.

Antonietta ha saputo della terribile tragedia il giorno prima del funerale delle due bambine, il 9 marzo. La donna è stata sottoposta a vari interventi a causa delle gravi ferite, ed è rimasta sotto sedazione per alcuni giorni. Antonietta, che quando si è svegliata dal coma si è resa conto di non riuscire a parlare, è stata seguita e informata dall’anestesista che le ha spiegato le motivazioni della sua condizione, e le ha ricordato l’aggressione subita, ovvero il motivo del suo ricovero. A darle la tragica notizia delle bambine alcuni familiari insieme ad un team di psicologi dell’ospedale San Camillo.

La donna sarà seguita costantemente dagli psicologi: da mercoledì non è più sedata e si trova ancora nella terapia intensiva. A Pomeriggio 5 Barbara D’Urso ha spiegato come la donna ha avuto la notizia e quale è stata la sua reazione, alla presenza di suo fratello e di sua cognata che le hanno dimostrato la loro felicità nel rivederla, è arrivata la parte più difficile. E’ stata la psicologa a dirle che Alessia e Martina non ci sono più: “Antonietta chiude gli occhi per 2 minuti circa e con la mano sinistra stinge il lenzuolo del letto. I medici decidono di sedarla e lasciarla riposare”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Corsa contro il tempo per il Puc, senza l’approvazione a rischio i fondi del Pnrr

Il Piano urbanistico comunale diventa cruciale per l'accesso ai fondi Pnrr. A Giugliano, così come negli altri Comuni, occorre...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria