18.7 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Fratello e sorella con 4 figli, la storia di Susan e Patrick: “Ci battiamo per legalizzare l’incesto”


Patrick Stubing Susan Karolewski, originari di Lipsia in Germania, sono fratello e sorella e hanno avuto quattro figli insieme, di cui due disabili. La coppia, che combatte da anni per rendere legale l’incesto, non si è però conosciuta dalla nascita.

Patrick, che attualmente ha 36 anni, era stato infatti affidato a un orfanotrofio quando ne aveva 3 in seguito ai maltrattamenti subiti dal padre. A 23 anni è riuscito a rintracciare la sua famiglia biologica e da lì è iniziata la storia d’amore con Susan (all’epoca 16enne).

La relazione incestuosa tra i due fu scoperta alla nascita del loro primo figlio, quando un’infermiera nell’ospedale in cui aveva partorito Susan sospettò che fosse sorella di Patrick e chiamò la polizia. Dopo il secondo figlio si complicò il caso legale di Patrick che venne condannato a dieci mesi di carcere. In seguito al terzo figlio ci fu un’ulteriore condanna per incesto. La coppia ebbe poi un quarto figlio.

Il procedimento penale contro Susan, che soffre di un lieve disturbo mentale, è finito invece per essere abbandonato. Dopo tre anni in carcere, nel 2012 Stubing si è visto rigettare un ricorso presentato alla Corte Europea dei Diritti dell’uomo, dopo che nel 2008 la Corte Federale Costituzionale ne aveva bocciato un altro. A Susan è permesso di restare solo con il bimbo più piccolo, mentre gli altri tre sono finiti in affido. Ma da allora la coppia continua a dar battaglia per vedere riconosciuto legalmente l’incesto in Germania.

“Nostra madre non avrebbe approvato”

In un’intervista al Daily Mail, Stubing ha affermato che la coppia “non sapeva nemmeno che stava facendo qualcosa di sbagliato” e che non aveva “considerato i risvolti giudiziari riguardanti la loro relazione”. “Nostra madre non avrebbe approvato – ha proseguito -, ma gli unici che dovrebbero giudicarci ora siamo noi”.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria