Scuole in Campania, si pensa alla riapertura dopo Pasqua

Il nuovo decreto varato dal governo Draghi riapre le scuole. Dal 7 al 30 aprile (ma già si parla di proroghe fino a giugno) si torna in presenza: nelle zone arancioni per ogni ordine e grado tranne che per la capienza delle aule delle superiori che dovrà essere compresa tra minimo 50 e massimo 75 per cento (il resto farà didattica digitale integrata in sincrono);

Le scuole riapriranno a giorni. Il 7 aprile, dopo che nell’ultimo anno sono rimaste aperte, in Campania, solo per 37 giorni. Un record negativo non solo italiano, ma europeo. Il decreto varato ieri dal governo Draghi, che di fatto sconfessa le decisioni finora adottate dalla Campania di Vincenzo De Luca sulla Dad anche ai più piccoli, impone ai presidenti di Regione di adeguarsi alla normativa nazionale: non ci potranno essere, sul tema scuola, ulteriori restrizioni firmate dai governatori. O dai sindaci.

Il 7 aprile tornano in presenza sicuramente gli alunni delle materne, delle elementari e delle prime medie (aperte anche sui territori zona rossa), ma è possibile che tornino in classe anche le seconde e terze medie e il 50 per cento delle superiori se la Campania sarà in zona arancione.

Campania in zona rossa per altre 2 settimane. Ma riaprono le scuole
„. Per le scuole in Campania invece dovranno comunque riaprire infanzia, elementari e la prima media: il nuovo decreto Draghi prevede infatti che questi istituti aprano in presenza a prescindere dalla zona di rischio Covid, quindi anche in rossa.“

Potrebbe interessarti: https://www.casertanews.it/cronaca/campania-zona-rossa-riapertura-scuola.html

Lo ha detto il Governatore della Campania Vincenzo De Luca nel corso del consueto punto informativo del venerdì pomeriggio.

“Abbiamo somministrato la prima dose a più del 90% del personale scolastico. Se il Governo è orientato le elementari e le prime medi e in zona rossa avere vaccinato il personale scolastico è un elementato di garanzia in più. Se avessimo avuto un vaccino anche per i ragazzi avremmo già vaccinato gli alunni. Quando sarà disponibile, fino ai 16 anni, lo faremo per gli alunni. Quando lo avremo, faremo anche un’operazione di questo tipo“.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.