MINORENNE ABBANDONATO DOPO L’INCIDENTE
Giugliano, 15enne in coma

<B>INCIDENTE</b>. Ricoverato a Pozzuoli


GIUGLIANO. Sono molto gravi le condizioni di un ragazzo di 15 anni di Giugliano, G.N., ricoverato da sabato notte nella sala di rianimazione dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Ma è giallo sulla dinamica dell’incidente di cui sarebbe rimasto vittima: perché l’uomo che lo ha trasportato al pronto soccorso, probabilmente spaventato, è fuggito via subito dopo averlo affidato alle cure dei sanitari. L’inchiesta è condotta dai carabinieri di Giugliano che hanno individuato, dopo poche ore, il luogo dell’incidente in via Vicinale Reginelle, a pochi chilometri dalla sua abitazione. I militari guidati dal capitano Trombetti ipotizzano che il giovane sia stato investito da un’auto pirata mentre cercava di attraversare la strada. Ma non escludono che il ragazzo possa essere scivolato dal sellino di uno scooter condotto da un compagno. Nessun testimone, fino a questo momento, si è presentato ai carabinieri per raccontare la dinamica dell’incidente.


p.tao. IL MATTINO 19 OTTOBRE 2004




http://ilmattino.caltanet.it/hermes/20041019/CIRC_NORD/CAMPANIA/TEK.htm