18.7 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

GIUGLIANO: ELUDE LA SORVEGLIANZA SPECIALE, ARRESTATO UOMO DEI MALLARDO


Torna in cella Antonio Tesone, 38 anni, meglio noto come «Antonio o’ bastard», elemento di spicco del clan Mallardo di Giugliano. Tesone è stato sorpreso dai carabinieri a Calvizzano mentre era alla guida di un’auto. Immediato è scattato l’arresto: gli obblighi della sorveglianza speciale, infatti, impediscono al pluripregiudicato di allontanarsi dal Comune di Giugliano e di guidare qualsiasi autoveicolo dal momento che gli è stata revocata la patente.

I carabinieri della compagnia di Giugliano (diretti dal capitano Gaetano de Biase) e quelli della tenenza di Marano (agli ordini del tenente Antonio Telese) hanno sorpreso il 38enne mentre percorreva la cosiddetta zona del «lagno» a bordo di una Seat Ibiza appartenente ad un 71enne di Giugliano. L’automobile è stata sequestrata mentre il pregiudicato è stato condotto in una cella di sicurezza della caserma di Marano in attesa del processo con rito direttissimo da celebrarsi davanti al Tribunale di Napoli.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria