Addio alle vecchie pagelle: a scuola arrivano i voti con le emoticon

Le vecchie pagelle lasciano spazio alle emoticon. I bambini di due prime dell’istituto comprensivo Rodari di Modena, infatti, saranno valutati con delle pagelle molto speciali. La sperimentazione – riporta la Gazzetta di Modena – prevede, in una prima fase, che i bambini facciano un’autovalutazione scegliendo fra tre “faccine” per ogni quesito. Solo in una seconda fase subentra il giudizio degli insegnanti che, confrontato e sommato a quello degli studenti, costituirà la pagella finale. La sperimentazione rientra nell’ambito del progetto “Oltre le discipline”. L’obiettivo è quello di responsabilizzare i giovani studenti: se, in occasione del primo quadrimestre, avrà successo, sarà estesa anche ad altre classi della scuola.