25.3 C
Napoli
sabato, Luglio 13, 2024
PUBBLICITÀ

Aggressione choc ad Afragola, giovane picchiato in strada da coetanei: “Atto gravissimo di violenza”

PUBBLICITÀ

Episodio di bullismo ad Afragola, provincia di Napoli. Un ragazzo sarebbe da tempo preso di mira da alcuni suoi coetanei, e tramite la segnalazione di alcuni residenti della zona, nelle ultime ore si sta diffondendo anche il video in cui si nota il giovane picchiato selvaggiamente per strada. A denunciare l’accaduto, il deputato di Alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale di Afragola Antonio Iazzetta.

Giovane bullizzato in strada ad Afragola, Borrelli: “Se fosse vero sarebbe un atto gravissimo di violenza”

L’episodio è stato prontamente segnalato alle autorità che stanno verificando quanto accaduto. Queste le parole congiunte di Borrelli e Iazzetta: “Se fosse davvero quanto denunciato sarebbe una cosa gravissima che impone provvedimenti immediati per evitare ulteriori atti di violenza, ma se anche fosse una messa in scena sarebbe un segnale preoccupante di una cultura basata sulla violenza, anche nei video confezionati per i socia. Il bullismo, nonostante i tanti progetti messi in campo nelle scuole, anche con l’aiuto delle forze dell’ordine, è un fenomeno in continua crescita, anche perché non ci sono molte denunce, sia perché si tende a sottovalutare le azioni violente che per la paura e l’imbarazzo delle vittime che non si rendono conto di aver diritto a tutta la comprensione e il sostegno possibili”.

PUBBLICITÀ

“Serve maggiore impegno di famiglie e scuole”

Alle parole di Borrelli e Iazzetta si unisce l’esponente territoriale di Europa Verde Salvatore Iavarone, che dichiara: “Situazioni di questo genere sono purtroppo all’ordine del giorno nei nostri territori e non solo. Serve un impegno maggiore di famiglie e scuola, insieme alle altre istituzioni, per trasmettere valori sani ai giovani”.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Elena uccisa a soli 5 anni, mamma condannata a 30 anni di carcere

La prima Corte d'assise di Catania ha condannato a 30 anni di reclusione Martina Patti, la 25enne rea confessa...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ