Un uomo di 50 anni questa mattina è precipitato dal ponte di via Mario Fiore in via della Cerra, nel quartiere Arenella. Non si conosce ancora la piena dinamica dei fatti.  Secondo alcune testimonianze il 50enne si sarebbe gettato di proposito dopo aver scavalcato il parapetto del ponte. Ma saranno le indagini a chiarirlo.

Le condizioni dell’uomo 

Il 50enne è apparso subito in gravi condizioni ed è stato portato all’ospedale Antonio Cardarelli nel tentativo di strapparlo alla morte. In via della Cerra sono giunti gli agenti della Polizia di Stato, la Polizia Municipale e i vigili del fuoco oltre ad un’ambulanza del 118 per i rilievi del caso e capire se la caduta dal ponte di via Mario Fiore sia frutto di un gesto intenzionale o di altra natura.

Gli altri episodi recenti

Già in passato nella zona dell’Arenella, nei pressi di via Pietro Castellino, numerosi gli episodi di persone precipitate, volontariamente secondo quanto poi appurato, dal ponte ribattezzato “ponte dei suicidi”. Le protezioni innalzate sono state la risposta delle istituzioni, rivelatasi però non sempre efficace. Discorso simile per il ponte di via Mario Fiore: già in passato si sono verificati episodi analoghi. Rimanendo alla stretta attualità, solo poche ore fa, martedì sera, un analogo episodio in un’altra zona della città: una ragazza è precipitata, si teme anche in questo caso in modo intenzionale, dal Ponte di San Rocco nell’area compresa tra Capodimonte e Frullone. I cittadini residenti al Vomero-Arenella che a San Rocco chiedono con forza una presa d’atto dagli organi competenti per fermare questa deriva.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.