Troppo geloso della moglie, Anna uccisa dal marito perché era tornata troppo tardi a casa

Uccisa dal marito perché era rientrata troppo tardi a casa. La motivazione orribile che ha spinto Andreas Trabuio Raae Pedersen, 39enne di origini danesi, è questa. L’uomo le ha tagliato la gola con un coltello nella loro casa di Piossaco, nel Torinese. L’uomo, in un momento di ira, si è prima scagliato contro la sua compagna per poi conficcarsi l’arma nel petto.

I due pare che stessero per separarsi. Anna era legata a suo marito da circa cinque anni, ma lui proprio non la voleva accettare quella decisione. E così, colto dalla gelosia e vedendola tornare tardi, si è infuriato. Prima hanno discusso animatamente, poi il folle gesto. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine che sono state allertate dai vicini che hanno sentito le grida della coppia.