“Mascherina sempre e dovunque”, il sindaco di Bacoli impone l’obbligo

mascherina bacoli josi della ragione
L'obbligo imposto da Josi della Regione

I sindaci della provincia di Napoli stanno varando misure draconiane tese ad evitare la diffusione del covid sui loro territori. Oggi anche il sindaco Josi della Ragione ha varato un nuovo obbligo sull’uso della mascherina: “Ho preparato una nuova ordinanza che obbliga tutti i cittadini presenti sul territorio di Bacoli, in presenza di altre persone, ad indossare la mascherina. Ad ogni orario della giornata, nei luoghi all’aperto, negli uffici, nei locali al chiuso, in caso di assembramenti, sarà necessario indossare correttamente il dispositivo di protezione individuale. Mattina, pomeriggio, sera, notte. Sempre. In strada, nelle piazze, in spiaggia. E, per favorire l’osservazione dell’ordinanza, continueremo a distribuire mascherine gratuite alla comunità“.

Mascherina anche in spiaggia, scatta l’obbligo a Meta di Sorrento

Ieri il sindaco di Meta di Sorrento, Giuseppe Tito, ha imposto l’obbligo di indossare la mascherina ai bagnanti sotto al proprio ombrellone o quando non si trovano in acqua. I gestori degli stabilimenti balneari dovranno di far rispettare le norme pena una multa di 2500 euro, mentre i cittadini indisciplinati dovranno pagare 1000 euro.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.