Quantcast
4.7 C
Napoli
lunedì, Febbraio 6, 2023
Pubblicità

Bambino conteso, in provincia di Caserta due famiglie si ‘affrontano’ al bar

Pubblicità

Una sedia spaccata sulla testa, un bambino contesto, due genitori appena sedicenni e due famiglie contro persino alla vigilia di Natale. Sono gli elementi al centro di una indagine che ha portato a denunciare per rissa, danneggiamento e lesioni gravissime sette persone, di due nuclei familiari. Quelle che il 24 dicembre scorso si sono affrontate all’esterno di un bar di Capodrise a colpi di calci e pugni e lanciandosi sedie e anche tavolini e bicchieri. Il motivo? La delicata situazione di affidamento del bimbo, di 14 mesi, nato dalla relazione tra i 16enni.

Una sedia spaccata sulla testa, un bambino contesto, due genitori appena sedicenni e due famiglie contro persino alla vigilia di Natale. Sono gli elementi al centro di una indagine che ha portato a denunciare per rissa, danneggiamento e lesioni gravissime sette persone, di due nuclei familiari. Quelle che il 24 dicembre scorso si sono affrontate all’esterno di un bar di Capodrise a colpi di calci e pugni e lanciandosi sedie e anche tavolini e bicchieri. Il motivo? La delicata situazione di affidamento del bimbo, di 14 mesi, nato dalla relazione tra i 16enni.

Pubblicità
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Papà di 3 figli, disoccupato e con la moglie malata senza gas da un mese: coppia gli paga le bollette

Lieto fine per una famiglia di Mestre. Un papà di tre figli, di età compresa tra i 6 e...

Nella stessa categoria