Torturano e danno fuoco ad un cagnolino, taglia di 1000 euro a chi troverà gli aggressori

Hanno torturato e seviziato un cagnolino con il fuoco, lasciandolo agonizzante sul ciglio di una strada in quartiere di Sassari. Adesso è caccia ai torturatori: un premio da mille euro -scrive La Nuova Sardegna-a chi saprà fornire indicazioni utili all’identificazione degli aggressori. Il meticcio di nome Fuego, ricoverato all’ospedale didattico veterinario dell’Università di Sassari, sono decine le richieste da parte dei canili arrivate per prendersi cura del piccolo cagnolino. Ancora in corso invece le ricerche dei malviventi.

Anche Matteo Salvini ha condiviso la notizia lanciata dall’agenzia ANSA, definendo gli autori del folle gesto «Bast***i».