Cantante neomelodico salvato in mare a Napoli, è vivo per miracolo

E’ vivo per miracolo Genny Fenny, il cantante neomelodico napoletano noto per i tatuaggi di Scarface e la love story con Marika Fruscio. Fenny ha rischiato di annegare ma è stato salvato da un gruppo di ragazzi sul lungomare di Margellina.

E’ successo poco dopo le 17 di ieri, quando è stato avvistato il corpo di un uomo nello specchio d’acqua davanti la scogliera su via Caracciolo. Il 35enne era privo di conoscenza, quando è stato messo in salvo da alcune persone che avevano notato il corpo in mare.

 

La dinamica

Ancora non è chiara la dinamica dell’accaduto, anche se le forze dell’ordine al momento non si sentono di escludere alcuna pista. I

L’arresto del cantante neomelodico nel 2018

In passato Genny Fenny era finito alla ribalta della cronaca per un arresto nell’aprile del 2018. Il 35enne fu processato per direttissima per estorsione collegata all’attività di parcheggiatore abusivo nei pressi della stazione Garibaldi di Napoli.

 

 

E’ vivo per miracolo Genny Fenny, il cantante neomelodico napoletano noto per i tatuaggi di Scarface e la love story con Marika Fruscio. Fenny ha rischiato di annegare ma è stato salvato da un gruppo di ragazzi sul lungomare di Margellina.

E’ successo poco dopo le 17 di ieri, quando è stato avvistato il corpo di un uomo nello specchio d’acqua davanti la scogliera su via Caracciolo. Il 35enne era privo di conoscenza, quando è stato messo in salvo da alcune persone che avevano notato il corpo in mare. 

 

La dinamica

Ancora non è chiara la dinamica dell’accaduto, anche se le forze dell’ordine al momento non si sentono di escludere alcuna pista. I

L’arresto del cantante neomelodico nel 2018

In passato Genny Fenny era finito alla ribalta della cronaca per un arresto nell’aprile del 2018. Il 35enne fu processato per direttissima per estorsione collegata all’attività di parcheggiatore abusivo nei pressi della stazione Garibaldi di Napoli.