Carenza idrica a Giugliano, scatta l’ordinanza: “Divieto di utilizzare acqua potabile per orti, lavaggio auto e piscine”

Al fine di ridurre il disagio a causa della carenza idrica nella stagione estiva il sindaco di Giugliano Antonio Poziello ha emanato la seguente ordinanza.

Fino al 30 settembre è vietato l’uso dell’acqua #potabile per i seguenti usi:

irrigazione di orti e giardini
riempimento di piscine private
lavaggio di piazzali e cortili privati
lavaggio di veicoli da parte di privati cittadini
ogni altro uso improprio della risorsa.

I trasgressori saranno puniti con sanzioni amministrative da 25,00 a 500,00 euro.

Si invita la cittadinanza ad un uso razionato e responsabile della risorsa e a segnalare tempestivamente alle autorità eventuali violazioni riscontrate alla seguente ordinanza.