17.4 C
Napoli
domenica, Dicembre 4, 2022
- Pubblicità -

De Laurentiis e la gaffe con Tim Cook: cellulare Samsung con il CEO di Apple


Aurelio De Laurentiis è stato ospite di Tim Cook, numero uno di Apple. L’incontro è avvenuto in occasione della cerimonia per la Laurea Honoris ricevuta dal CEO di Apple dall’Università Federico II di Napoli.

Fin qui, tutto bene. Se non fosse che nella foto che immortala i due (in compagnia, tra gli altri, del sindaco di Napoli Manfredi), il patron dell’SSC Napoli abbia nelle sue mani un cellulare Samsung. Piccola gaffe, insomma, per il presidente azzurro nei confronti del colosso della mela.

Il tweet di ADL e l’incontro con Cook

Guardando con attenzione la foto postata da Aurelio De Laurentiis, infatti, il produttore cinematografico impugna un cellulare Samsung, da anni concorrenza più sfrenata di Apple, tanto da creare vere e proprie divisioni tra i fan dell’una e dell’altra azienda. E allora ADL sarà un Samsung user? Intanto indiscrezioni girano su un presunto meeting avvenuto tra i due in merito ad una possibile collaborazione tra l’Apple e la SSC Napoli. La società azzurra in passato si è più volte interessata a partner commerciali di primo livello nel settore delle comunicazioni (vedi Amazon). Non sarebbe quindi una forzatura immaginare una partnership commerciale.

La visita di Tim Cook a Napoli

Ieri Tim Cook, attesissimo nella città partenopea, ha ricevuto la laurea honoris causa in Innovation and International Management nell’Aula Magna della Federico II. Cook, in toga accademica, era visibilmente emozionato dopo l’applauso di tutti i presenti, del rettore e del senato accademico. Il CEO della Apple ha poi visitato, insieme alla sua vice Lisa Jackson, la Apple Developer Academy a San Giovanni a Teduccio, periferia est del capoluogo campano, in collaborazione con il polo universitario. La fondamentale presenza dell’azienda di Cupertino a Napoli congiunge, tramite una realtà che è stata prima nel genere in Europa e in Italia, l’università Federico II (prima università statale del mondo, che nel 2004 compirà 400 anni) con l’azienda che ha rivoluzionato completamente il mondo dell’elettronica e della comunicazione. “Il futuro oggi sembra incerto, ma siamo ottimisti perché io lo vedo qui a Napoli, lo vedo in voi.” Queste le parole di Cook con sapore di university speech del suo predecessore Steve Jobs.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Si pente il genero di Cicciotto ‘e Mezzanotte, colpo al clan dei Casalesi

Si è pentito Vincenzo D'Angelo, marito di Teresa Bidognetti e genero di Cicciotto e' Mezzanotte. Dopo essere stato arrestato...

Nella stessa categoria