Elezioni Giugliano. La vittoria delle civiche, il tracollo dei partiti: tutti i voti lista per lista

Elezioni Giugliano. La vittoria delle civiche, il tracollo dei partiti: tutti i voti lista per lista
Elezioni Giugliano. La vittoria delle civiche, il tracollo dei partiti: tutti i voti lista per lista

E’ di 2476 voti la differenza tra i due candidati sindaco arrivati al ballottaggio Antonio Poziello e Nicola Pirozzi. Entrambi, come si dice in gergo, sono andati ‘sopra le liste’, ovvero hanno ottenuto più preferenze personali delle rispettive coalizioni. Poziello ha avuto 21438 voti personali rispetto ai 20993 della coalizione, quindi più 445 voti. Pirozzi ha ottenuto 18.962 rispetto ai 18558 dell’intera coalizione (+404). Maisto ha raggiunto 15410 voti personali rispetto ai 14.755 della coalizione (+655). Ottimo risultato personale per la Organo che ha ottenuto ben 1234 di preferenza rispetto ai 681 della lista Potere al Popolo. (+553).

LE LISTE PIU’ VOTATE

A sbancare in questa tornata elettorale delle Amministrative a Giugliano sono le civiche, mentre per i partiti c’è stata per tutti una magra figura. La lista più votata è la civica Poziello Sindaco con 8.851 voti (16,09%), che praticamente duplica quella del Pd ferma a 4.663 voti (8,48%). Poziello Sindaco ha aumentato anche i voti di 5 anni fa quando prese 7.887 preferenze. Il Pd invece ha perso più della metà dei voti rispetto al 2015 quando si attestò sulle 10.744 preferenze. Altra grande sorpresa è la civica Pirozzi Sindaco che si attesta come terza lista con 3.620 voti (6,58%). Quarta forza della città è Italia Viva con 3.517 preferenze (6,39%), da cui forse ci si aspettava qualcosa di più, mentre si piazza al quinto posto il M5S con 3.365 voti (6,12%) che perde ben 3938 voti rispetto al 2015 quando prese 7.303. Cala di poco rispetto al 2015 Giugliano Libera, un’altra civica di espresisone diretta di Poziello, che si attesta oggi sulle 3.043 preferenze (5,53%) rispetto ai 3.658 voti del 2015. Le altre 5 liste a sostegno di Poziello erano tutte nuove rispetto al 2015. L’unica che resterebbe senza un seggio sia in caso di vittoria che di sconfitta al ballottaggio di Poziello è Sviluppo e Territorio, lista di riferimento dell’ex assessore Miriam Marino.

Nel centrosinistra si registra la buona affermazione della civica I Riformisti di Rosario Ragosta e Francesco Mallardo con 2.260 voti (4,11%), che 5 anni fa con Socialisti per Giugliano presero 1.446 voti. Buona anche l’affermazione dei Repubblicani democratici con 1.849 voti (3,36%).

Piccola delusione per le altre liste civiche InPolis, Giugliano Bene comune (che vantava due consiglieri uscenti) e Autonomia Costiera

TRACOLLO DEI PARTITI NEL CENTRODESTRA

Nella coalizione di centrodestra c’è stata un inaspettato tracollo dei partiti nazionali, su cui invece aveva puntato molto il candidato sindaco Giuseppe Pietro Maisto, il quale aveva ricevuto il sostegno di gran parte dei leader nazionali. La prima lista della coalizione è la civica Maisto Sindaco 3.664 voti (6,66%), Fratelli d’Italia al secondo posto con 2.557 voti (4,65%), un calo rispetto ai 2.753 di 5 anni fa. Tracollo per Forza Italia, mai così in basso a Giugliano con 2.202 (4,00%) rispetto ai 5.829 voti del 2015. Piccolo calo di voti per la lista Guarino rispetto al 2015, ma la civica comunque dimostra la sua forza sulla fascia costiera, mentre non ce la fa ad ottenere un seggio Cambiamenti con 1.513 voti (2,75%), lista di riferimento dell’ex consigliera comunale Anna Russo. Niente seggio per la Lega ferma a 1.008 (1,83%)

I VOTI DI TUTTI I CANDIDATI

questo link I VOTI DI TUTTI I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE LISTA PER LISTA

VOTI AI 4 SINDACI

  • ANTONIO POZIELLO 21.438 (37,58%)
  • NICOLA PIROZZI 18.962 (33,24%)
  • GIUSEPPE PIETRO MAISTO 15410 (27,01%)
  • ARIANNA ORGANO 1234 (2,16%)

COALIZIONE POZIELLO 20.993

  • ANTONIO POZIELLO SINDACO 8.85 (16,09%)
  • ITALIA VIVA 3.517 (6,39%)
  • GIUGLIANO LIBERA 3.043 (5,53%)
  • GIUGLIANO UNITA 1.435 (2,61%)
  • ORIZZONTI 1.350 (2,45%)
  • LA CITTÀ IN MOVIMENTO 1.201 (2,18%)
  • EUROPA VERDE 1.055 (1,92%)
  • SVILUPPO E TERRITORIO 541 (0,93%)

COALIZIONE CENTROSINISTRA 18.588

  • PARTITO DEMOCRATICO 4.663 (8,48%)
  • NICOLA PIROZZI SINDACO 3.620 (6,58%) MOVIMENTO 5 STELLE 3.365 (6,12%)
  • I RIFORMISTI 2.260 (4,11%)
  • REPUBBLICANI DEMOCRATICI 1.849 (3,36%)
  • GIUGLIANO BENE COMUNE 1.140 (2,07%)
  • IN POLIS 946 (1,72%)
  • GIUGLIANO AUTONOMIA COSTIERA 745 (1%)

COALIZIONE CENTRODESTRA 14.755

  • MAISTO SINDACO 3.664 (6,66%)
  • FRATELLI D’ITALIA 2.557 (4,65%)
  • FORZA ITALIA 2.202 (4,00%)
  • LISTA GUARINO 1.967 (3,58%)
  • CAMBIAMENTI 1.513 (2,75%)
  • UNIONE DI CENTRO 1.217 (2,21%)
  • LEGA SALVINI PREMIER 1.008 (1,83%)
  • FASCIA COSTIERA UNITA 627 (1,14%)

POTERE AL POPOLO

  • POTERE AL POPOLO 681 (1,24%)