22 C
Napoli
lunedì, Maggio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Pozzuoli piange uno dei suoi figli più cari, Emanuele ucciso dal brutto male


Pozzuoli in lutto per la scomparsa di uno dei suoi figli più cari. Emanuele D’isanto si è spento poche ore fa a 46 anni. A portarlo via, come riporta pozzuoli21.it, un brutto male contro cui lottava da tempo. La sua dipartita ha gettato nello sconforto l’intera comunità, che in queste ore lo ricorda con affetto sui social. Stimato imprenditore nel campo della ristorazione, lascia un figlio piccolo.

Il cordoglio social per Emanuele D’isanto

Ivana, scrive: “Quanti kilometri abbiamo percorso insieme ai nostri pelosi, Bea e Pongo, lungo il mare? E le nostre chiacchierate lunghe? Ma poi è arrivato quel giorno, in cui iniziasti a raccontarmi del tuo male e io mi irrigidii come una lastra di ghiaccio. Volevo essere d’aiuto, volevo confortarti. Ma sei sempre andato avanti, hai sempre lottato, spesso in silenzio. Hai ridotto le passeggiate, hai affrontato interventi complessi, facevi la guerra contro un miliardo di cellule. E nella tua ultima intervista lo affermavi, con convinzione e coraggio: ‘Ho affrontato una guerra, soprattutto dopo l’ultima operazione, quando sono stato due mesi e mezzo in terapia intensiva, sopportando una degenza dolorosissima. Ma bisogna crederci. Crederci sempre. Avere fede e la fortuna di incontrare sul proprio cammino le persone giuste. Adesso sto bene, ho bisogno ancora di tempo per rimettermi completamente in sesto ma faccio una vita normale e spero di poter tornare presto anche a lavorare. Ma soprattutto sono vivo. E non era affatto scontato’. Così ti voglio ricordare, con la tua immensa sete di vita. Buon viaggio”.

“Sarai sempre nel mio cuore amico mio. Emanuele D’isanto. Sei stato un ragazzo. Forte fino alla fine. Un esempio di vita hai lottato contro questo male orribile con tanta forza e sopratutto tanta pazienza. Non meritavi tutto questo. Riposa in pace guerriero meraviglioso”, scrive Carmela.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“Promessa mantenuta!”, Priscilla Salerno festeggia la salvezza della Salernitana con uno spogliarello hot in strada

"Forza Granata ragazzi": lo ha detto la pornostar Priscilla Salerno che, come promesso, intorno alla mezzanotte ha offerto il suo "regalino"...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria