“La prossima a morire sei tu”, post vergogna su Emma Marrone e Nadia Toffa

emma marrone nadia toffa

Nonostante sia passato più di un mese dalla sua prematura scomparsa, i fan di Nadia Toffa continuano a scrivere sulle sue pagine social. Molti pubblicano messaggi di affetto e di vicinanza alla famiglia, anche se non mancano i soliti haters. Proprio nelle scorse ore, sulla pagina Instagram di Nadia, è apparso un commento terribile che ha fatto indignare tutti: «La prossima sarà Emma Marrone» ha scritto una anonima utente, che ha praticamente augurato la morte alla cantante salentina. La tizia in questione è stata subito inondata da una marea di critiche: «Insensibile», «Cos’hai nella testa», «Vergognati!». Nei giorni scorsi, Emma ha annunciato di doversi fermare per curarsi e siamo certi che tornerà presto e più forte di prima. Con buona pace di chi è abituato a spargere odio sui social.

Emma Marrone, il cancro ritorna: gli haters di Nadia Toffa l’attaccano

Sono tanti i vip che hanno voluto donare alla cantante salentina un messaggio di sostegno e speranza. La bella Emma Marrone stava vivendo un bellissimo periodo. L’esperienza come attrice con Muccino, i servizi fotografici sfavillanti che hanno contribuito ad esaltare la sua prorompente femminilità, il successo di Io sono bella (canzone scritta dal grande Vasco Rossi). Insomma, Emma ha più volte ripetuto ai fan di essere molto grata per tutto quello che la vita le stava offrendo.

Il post

Purtroppo però, pochi giorni fa è arrivato un triste annuncio. La cantante ha dovuto prendersi una pausa improvvisamente. Era inarrestabile, una sfida dietro l’altra, soddisfazioni a catena dopo una vita passata a combattere per farsi notare nel mondo della musica. Adesso, Emma è costretta a prendersi una pausa per curarsi. L’ex vincitrice di Amici, come riportano molti giornali, probabilmente deve fare di nuovo i conti con una malattia del passato, il cancro.

Emma, gli haters di Nadia Toffa adesso attaccano lei

Adesso che Nadia Toffa non c’è più, gli haters si accaniscono contro di lei. Le due avevano un bel rapporto ed erano sicuramente molto unite per il loro passato/presente con la malattia. Sicuramente, se la iena fosse ancora con noi, non avrebbe mancato di manifestarle tutto il suo appoggio e la sua vicinanza.