Ancelotti sempre più in bilico, Adl sta valutando l’esonero con lo staff

Carlo Ancelotti non è mai stato tanto vicino all’esonero come in queste ultime ore. Il futuro dell’allenatore di Reggiolo sulla panchina del. Napoli è sempre più in bilico e non è affatto scontato che la qualificazione agli ottavi di Champions possa salvare Carletto, dopo una prima parte di campionato a dir poco sciagurata. esonero

Secondo l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’allenatore azzurro si sente ancora abbastanza tranquillo, anche se. De Laurentiis continua a restare in stretto contatto con i suoi collaboratori per la questione allenatore. Per la prima volta, dunque, la dirigenza azzurra starebbe seriamente valutando se esonerare o meno l’allenatore più vincente in circolazione. esonero

 

Ancelotti sempre più in bilico, Adl sta valutando l’esonero con lo staff

Carlo Ancelotti non è mai stato tanto vicino come in queste ultime ore. Il futuro dell’allenatore di Reggiolo sulla panchina del. Napoli è sempre più in bilico e non è affatto scontato che la qualificazione agli ottavi di Champions possa salvare Carletto, dopo una prima parte di campionato a dir poco sciagurata. esonero

Secondo l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’allenatore azzurro si sente ancora abbastanza tranquillo, anche se De Laurentiis continua a restare in stretto contatto con i suoi collaboratori per la questione allenatore. Per la prima volta, dunque, la dirigenza azzurra starebbe seriamente valutando se esonerare o meno l’allenatore più vincente in circolazione. esonero

 

Carlo Ancelotti non è mai stato tanto vicino all’esonero come in queste ultime ore. Il futuro dell’allenatore di Reggiolo sulla panchina del. Napoli è sempre più in bilico e non è affatto scontato che la qualificazione agli ottavi di Champions possa salvare Carletto, dopo una prima parte di campionato a dir poco sciagurata. esonero

Secondo l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’allenatore azzurro si sente ancora abbastanza tranquillo, anche se De Laurentiis continua a restare in stretto contatto con i suoi collaboratori per la questione allenatore. Per la prima volta, dunque, la dirigenza azzurra starebbe seriamente valutando se esonerare o meno l’allenatore più vincente in circolazione. esonero