Focolaio Covid in città, scuole chiuse fino a febbraio nel comune in Campania

Scuole in Campania
Immagine di repertorio

A Sant’Arsenio, nel Salernitano, scuole chiuse di ogni ordine e grado fino al prossimo 31 gennaio. Il sindaco, Donato Pica, ha emesso un’ordinanza in seguito sia al focolaio Covid sviluppatosi nella locale casa di riposo per anziani sia all’aumento, nelle ultime ore, di casi positivi tra i cittadini.

Pica ha, inoltre, invitato, i cittadini a limitare gli ingressi e le uscite dal territorio comunale. La prossima settimana a Sant’Arsenio sarà effettuato uno screening su base volontaria. Al momento sono positivi 12 su 13 anziani ospiti della casa di riposo e 3 operatori della stessa struttura. (ANSA).

Scuole in Campania, sentenza clamorosa: “Sì alle lezioni in presenza per elementari e medie”

Il Tar della Campania boccia il governatore Vincenzo De Luca e apre al ritorno alle lezioni in presenza per le scuole elementari e medie della Campania. Ad anticipare la sentenza è Repubblica Napoli che pubblica il decreto firmato dalla presidente Maria Abbruzzese accoglie per la prima volta un ricorso presentato contro le ordinanze del governatore De Luca che fino ad oggi limitano le lezioni in presenza alle prime  due classi della scuola primaria.

L’istanza cautelare era presentata da famiglie e dal gruppo Pillole di Ottimismo che ha supportato con relazioni tecniche e scientifiche le posizioni dei legali che già avevano vinto analogo ricorso in Lombardia. Per quanto riguarda gli effetti della decisione, scrive il Tar, la sospensione delle ordinanze regionali, con riferimento alle sole scuole elementari e medie, è “da intendersi autoesecutiva quanto alle classi della scuola elementare” che, si legge nel decreto, “sono allo stato già aperte sia pure per un numero più limitato di studenti e che non richiedono misure ulteriori ai fini della riapertura totale”.