La comunità di Sant’Antimo si è stretta nel dolore per formulare insieme una preghiera di guarigione per Gaetano B., il 21enne ferito a colpi di arma da fuoco domenica sera, ore 23:30 circa, in Corso Europa. La sparatoria sarebbe avvenuta a seguito di una lite scoppiata precedentemente con un gruppo di ragazzi. Il giovane, incensurato, ha perso molto sangue e resta ricoverato, in pericolo di vita, all’ospedale di Frattamaggiore dove si trova in coma farmacologico.

Al momento l’unico testimone sarebbe l’amico che era in macchina con lui. La sua versione, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona, è al vaglio dei Carabinieri della tenenza di Sant’Antimo e della compagnia di Giugliano, coordinati dal capitano Andrea Coratza.  Al momento, non risulta alcun collegamento dei ragazzi o delle loro famiglie con la criminalità organizzata.

Intanto sono decine i post di vicinanza e di incoraggiamento lasciati sui social per Gaetano. “Il mio grande amico Gaetano, cresciuti assieme dalle elementari non doveva succedere a te” si legge sulla pagina Facebook del gruppo “Sei di Sant’Antimo se..”. “Forza Gaetano non mollare stiamo tutti con te. Dio ascolta le mostre preghiere aiuta questo ragazzo amen”, scrive Nunzia.

 

“Quando ho saputo di Gaetano sono diventato di ghiaccio. Come un po’ di anni fa, devo dire che ho vergogna di essere di Sant’Antimo. Lo dissi uscendo fuori da un seggio elettorale e lo ripeto adesso. Una preghiera al Signore giunga dal mio misero cuore per il povero ragazzo”: è il post di Antimo.

Serena, invece, scrive: “Forza Gaetano non arrenderti combatti,sei giovane e Dio ti aiutera. Dio aiuta questo giovane ragazzo di Sant’Antimo”

 

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.