Arrestato per droga dai carabinieri di Marano, sconto di pena in Appello per un 40enne di Pozzuoli

Sconto di pena per Gennaro Gaudino, 40enne di Pozzuoli arrestato dai carabinieri di Marano per droga. Dai 4 anni e sei mesi incassati in primo grado, la pena per l’imputato (difeso dall’avvocato Luca Gili) è stata rideterminata in 3 anni e 2 mesi e una multa di 6mila euro.  Gaudino fu bloccato in via Campania a bordo di un’auto all’interno della quale sono stati trovati 1,9 Kg di hashish, suddiviso in 19 panetti del peso di gr. 100 ciascuno; gr. 274 di marijuana, il tutto contenuto all’interno di due buste in cellophane posizionate ai piedi del sedile del lato passeggero. Inoltre all’esito della perquisizione domiciliare, venivano altresì rinvenute sul balcone dell’abitazione di residenza: 4 piante di marijuana, tutte alte circa 50 cm ognuna, le cui foglie avevano peso complessivo di gr. 195 (centonovantacinque), nonché all’interno dell’appartamento veniva recuperato: un bilancino elettronico di precisione; vario materiale utilizzato per il confezionamento delle sostanze illecite.L’intero stupefacente, unitamente al restante materiale, veniva sottoposto a sequestro. L’uomo è ai domiciliari dopo accoglimento da parte dell’avvocato Luca Gili.