Casoria e Casavatore in lutto per Giovanni: “Ora continuerai ad allenarti in Paradiso”

Giovanni Ferrara

Ha lasciato tutti senza fiato la morte tragica di Giovanni Ferrara, il giovane di 26 anni di Casoria deceduto stanotte in un tragico incidente a Casavatore. Ancora incerta la dinamica dello schianto, la vittima era in sella ad una moto quando, per cause ancore da accertare, ha perso il controllo del veicolo ed è andato a sbattere. L’impatto è avvenuto nei pressi del quartiere di San Pietro a Patierno. Inutile la corsa in ospedale, il giovane è deceduto all’ospedale Cardarelli per le gravi ferite riportate. Tanti i commenti sui social di persone che si lamentano della pericolosità della strada.

Tanti i post dedicati a Giovanni su fb, come quello degli amici di palestra. “Giovanni sei stato l’orgoglio della Palestra Cordal hai dato tanto a tutti noi, eri generoso, educato, gentile, sempre sorridente, quanti ricordi insieme quando eri bambino iniziasti con il Taekwondo e mi ricordo come se fossi ieri, ma poi crescendo capisti che eri portato di più per il body building e quando mi chiedesti di voler gareggiare io non ci credevo e ti dissi sei pronto a sacrificarti sull’alimentazione e duri allenamenti? E tu dicesti si voglio un bel ricordo della mia vita salire sul palco e gareggiare. Ora continuerai ad allenarti in paradiso….addio Giovanni ti porterò nel mio ❤️”