34.9 C
Napoli
giovedì, Agosto 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Gomorra, la verità sulla sesta stagione: ci potrebbe essere un ritorno al passato


Toglieteci ogni speranza. Non ci sarà la sesta serie di Gomorra. La quinta ed ultima stagione si è chiusa con la morte dei due protagonisti, Ciro di Marzio e Gennaro Savastano. Entrambi ammazzati in spiaggia dai sicari di Nunzia, la vedova di o galantuomo, anche lei uccisa. Ciro è stato ucciso con un colpo alla tempia, Genny era morto poco prima trucidato con diversi colpi al petto. Nessun colpo di scena o resurrezione per i due. Dopo la quinta non è prevista un’altra stagione, né tantomeno un ritorno al cinema come è avvenuto col film midquel L’Immortale, uscito nelle sale due anni fa, a cavallo tra la quarta e la quinta.

Nessuna prosecuzione della storia, dunque, ma al massimo si potrebbe fare un passo indietro, come svelato da uno degli autori. Nel corso della sua intervista esclusiva a Tvserial.it, Leonardo Fasoli ha rivelato che attualmente non è in progetto una prosecuzione di Gomorra. Tuttavia, qualora si presentasse l’occasione di rivisitare il mondo della serie, l’autore immagina di compiere un salto indietro nel tempo. “Qualora dovesse esserci una continuazione,” spiega Fasoli “si potrebbe esplorare Scampia prima dell’arrivo di Gennaro Savastano”.

Se la storia di Gomorra potesse essere ampliata, lo sceneggiatore Fasoli si immagina di tornare indietro per raccontare una sorta di prequel che riveli ciò che è successo prima dello strapotere dei Savastano a Scampia. “Raccontare la Camorra degli anni Sessanta e Settanta, come è avvenuta l’evoluzione dal tabacco alle droghe, passando per tutti gli eventi che ci sono stati” racconta Fasoli, che aggiunge: “Quello è un materiale inesplorato dell’evoluzione della crescitacome se fosse la gioventù della Camorra. Con [Gomorra – La Serie] hai l’età adulta, prima c’era stata una giovinezza, e prima ancora la Camorra bambina degli anni del Dopoguerra. Per cui ci sono queste fasi che volendo potrebbe essere ancora esplorate”.

LA MORTE DI CIRO E GENNY su Gomorra

Ancora una volta Ciro e Gennaro si ritrovano a combattere fianco a fianco. “Dobbiamo uscire da qua, coprimi” dice Ciro a Genny. Quest’ultimo viene raggiunto dai proiettili e crolla esanime sulla sabbia mentre cerca di avanzare. Gennaro Savastano è morto in battaglia. Ciro si inginocchia vicino al cadavere del fratello, cingendo il suo volto tra le mani e scoppiando in un pianto sommesso. Dalla sua giacca estrae un mazzo di chiavi che tiene in mano.

Ciro volge lo sguardo verso il buio nella direzione da cui i suoi assalitori provenivano. Forse l’agguato è finito. Invece no. Ciro viene colto di sorpresa da un proiettile che lo colpisce di lato. Succede l’impensabile. Quello che credevamo impossibile è diventato reale. L’Immortale è morto, il suo cadavere crolla a terra a fianco a quello di Genny. Due fratelli uniti nella vita, così come nella morte. 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. “Dammi l’orologio”, turista sventa la rapina e fotografa i ladri: fermati

Martedì pomeriggio una donna si è presentata presso gli uffici della Questura per denunciare di aver subito un tentativo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria