Il ‘male del secolo’ ha ucciso Onorato, 2 comuni del Casertano in lutto

Il giovane Onorato Lampitelli è stata l’ennesima vittima del male del secolo. Il 33enne era molto a Succivo e a Sant’Arpino soprattutto per la sua passione per il calcio. “Ormai la tragedia prende sempre più le sembianze di una guerra ad armi impari che stiamo perdendo miseramente. Alla famiglia di Onorato e alla sua fidanzata va l’abbraccio del Sindaco, dell’Amministrazione Comunale, dei consiglieri comunali tutti, del sottoscritto e del popolo succivese. Che la terra ti sia lieve!” ha scritto il portavoce del sindaco Gianni Colella.

“Ci incontravamo spesso sui campi di calcetto ed ogni volta la tua semplicità e la tua voglia di divertirsi ti rendevano un ragazzo umile e buono come il pane. – ha scritto l’amico Angelo – Che dirti Onorato, purtroppo questa cazzo di vita spesso è ingiusta e non guarda in faccia nemmeno le persone buone come te. Ora lassù farai conoscere a tutti il tuo bolide di sinistro. Riposa in pace CEKKINO”.