alessio melluso
alessio melluso

Per gli nquirenti è suicidio ma ci sono tanti buchi dietro la morte di Massimo Melluso, almeno secondo quanto riscontrato dalla famiglia che vuole vederci chiaro. Il 31enne napoletano, mamma di Villaricca, è stato trovato senza vita sabato scorso a Ventimiglia, cittadina in provincia di Palermo. L’ipotesi del suicidio non convince mamma Maria che si è affidata all’avvocato Beniamino Esposito che ha già sporto una denuncia contro ignoti. La famiglia di Massimo ha chiesto e ottenuto il sequestro della salma e che venga effettuato con urgenza un esame autoptico.

Mio figlio era sereno, conduceva una vita normale, parlavamo ogni giorno e nulla lasciava presagire a un gesto del genere”, spiega la donna, come riportato dal sito de Il Mattino. Massimo si sarebbe impiccato in un casolare nella città siciliana. La salma del 31 enne sarà trasferita a Villaricca nelle prossime ore.  Chi lo conosceva bene, infatti, non riesce a credere all’ipotesi. “Alessio – così lo chiamavano tutti – non  può essere che si è tolto la vita”. Niente, nel passato recente e lontano, ha mai fatto pensare alla possibilità di un gesto simile

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.