L’ultimo gesto d’amore di Carlo, il 19enne di Villaricca vivrà in altre persone

La donazione degli organi potrebbe essere l’ultimo gesto d’amore di Carlo Poerio, il 19enne di Villaricca deceduto oggi, martedì 8 ottobre, dopo due giorni di agonia all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Carlo era ricoverato in condizioni disperate, da due giorni, a seguito del drammatico incidente avvenuto sabato scorso mentre era in sella al suo scooter al bivio tra Quarto e Pozzuoli.

Inutili i disperati tentativi da parte dei medici, troppo gravi le ferite riportate nello scontro. Due comunità in lutto, quella di Villaricca e Qualiano. Tantissimi i messaggi di dolore e rabbia lasciati sui social da amici e parenti.  Carlo era molto conosciuto e tutti lo ricordano come un ragazzo generoso. La decisione della famiglia potrebbe essere quella della donazione degli organi in modo che il ragazzo possa dare vita e speranza ad altre persone. Insomma nella disperazione e nel dolore un importante gesto di speranza e amore.