Lutto nel mondo della canzone napoletana, è morto l’amico di Mario Merola

E’ morto il cantante foggiano Nino Delli, reso celebre dalle sue interpretazioni di canzoni napoletane. E’ stata la famiglia a dare il triste annuncio sul profilo Facebook: “Noi figli, Jole, Anna e Nino, con Mamma Elvira, vi comunichiamo che il nostro Papà e Marito affettuoso, munito dell’affetto dei suoi cari è salito al cielo nel coro degli Angeli. Ringraziamo tutti gli Amici e i Parenti che ci sono stati accanto in questi lunghi sei mesi. Ora riposa in pace”.

La canzone del 1965 ‘O brasiliano di Palumbo Giordano è stata riproposta nel 1979 nella  puntata di Gulliver, un programma televisivo di Rai 2 con la partecipazione di Mario Merola, Mario Abbate e Antonio Buonomo.

Nel corso della sua carriera ha collaborato con Tonino Esposito, Eduardo Alfieri, Augusto Visco, Toni Iglio, Gianni Aterrano, Enrico Buonafede, Enzo Barile e Paolo Rescigno. Ha inciso più di seicento canzoni napoletane, quattordici delle quali sono state incluse nella celebre Antologia della canzone napoletana della CGD, e altre 54 canzoni comprese nelle varie antologie della canzone napoletana (Zeus, Fonotil, Canaria e altre). Nel 1993 ha inciso un album di canzoni italiane degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta intitolato 30 anni di canzoni all’italiana.