Mega cenone in un ristorante di Benevento, in 17 a tavola in barba alle norme anti Covid

cena covid

Una cena con 17persone in un ristorante. È quanto ha scoperto la notte scorsa la polizia alle porte di Benevento. Una pattuglia della Questura di Benevento impegnata proprio nei controlli per il rispetto delle disposizioni anti- Covid, ha scoperto che nel locale si stava per tenere una cena con numerosi partecipanti.

Il locale che avrebbe dovuto servire solo cibo da asporto o effettuare consegne a domicilio. Ma in barba alle normative, invece non si è fatto problemi ad ospitare la grande tavolata. Multe di quasi 7mila euro complessive, come riportato dal sito FanPage.it, per tutti oltre alla chiusura amministrativa del locale stesso. Al ristorante imposta la serrata per cinque giorni.

La grande affluenza e il numero di automobili nel parcheggio ha insospettito gli agenti che hanno deciso di entrare per un controllo. All’interno anno trovato tranquillamente sedute a tavole 17 persone, pronte per cenare. A quel punto, sono scattate le sanzioni per tutti. Al ristorante per aver di fatto riaperto senza alcuna autorizzazione al servizio al pubblico, contravvenendo a tutte le norme anti contagio ed alle disposizioni che regolano la zona arancione imposta dal governo. Ma anche i clienti stessi, che pensavano evidentemente ad un cenone in anticipo sui tempi in vista di Capodanno.

Per seguire tutte le notizie sul Coronavirus, cronaca, attualità, politica e approfondimenti, collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.