Oggi i funerali di Federico Greco, fatale il malore mentre giocava alla Playstation

Oggi i funerali di Federico Greco, fatale il malore mentre giocava alla Playstation
Oggi i funerali di Federico Greco, fatale il malore mentre giocava alla Playstation

Si terranno oggi nella parrocchia Sacra Famiglia a Lago Patria i funerali di Federico Greco, giovane imprenditore titolare del Rama Beach Cafè a Varcaturo. Federico si è spento prematuramente, a causa di un malore improvviso che lo ha colpito mentre stava giocando on line alla playstation con alcuni amici. Questi, non avendolo visto più giocare, si sono preoccupati. Immediatamente sono scattate le segnalazioni ed i soccorsi ma putroppo era troppo tardi.

Una terribile tragedia che ha scosso la comunità locale dove Federico era stimato e ben voluto. Il Rama Beach Cafè di via Marina di Varcaturo è uno degli chalet-discoteca più noti del litorale domitio. Tantissimi i messaggi di cordoglio e di vicinanza alla famiglia da parte di amici e conoscenti. In molti hanno lasciato l’ultimo saluto sulle pagine social.

Una grave perdita per la comunità di Castel Volturno. Lo ricorda così Giovanni: “Descrivere con delle parole la tua perdita non è molto facile per me, forse mi riesce meglio farlo con un ricordo indelebile di una serata vissuta fianco a fianco, forse uno degli eventi più belli fatti a casa tua. Vorrei davvero che fosse solo un sogno e ci stiamo svegliando tutti. Oggi se ne va un grande uomo, un grande amico con un gran cuore. Non ti dimenticherò mai, Fede, riposa in pace amico mio”. Mentre Lino aggiunge commosso: “Era proprio una bella persona”. E Rosa lo ricorda con affetto: “Un animo buono, una delle persone più umili che abbia mai conosciuto”. “Ancora non ci credo – scrive Federica – È uno dei bocconi più amari che abbia mai ingoiato… sei il sole, la generosità, la pace, la bontà. So che ci guardi e sempre col tuo sorriso ci starai chiedendo di non piangere. È questo quello che mi hai detto la settimana scorsa. Amico mio veglia su di noi da lassù, ti voglio bene”. “Ho appena appreso la notizia – aggiunge Gennaro – Sono rimasto senza parole. Un abbraccio fortissimo alla famiglia”.