Vergogna all’ospedale di Aversa, sabotato il reparto di oncologia: distrutti anche i macchinari per i malati

Un episodio macchiato dalla vergogna quello accaduto nell’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa, quando nella notte tra sabato e domenica alcuni ignoti hanno sabotato il reparto di oncologia del nosocomio. I sanitari, improvvisamente, si sono ritrovati i corridoi allagati ed i macchinari manomessi. Il primario del reparto – riporta Edizione Caserta – ha denunciato l’episodio alle forze dell’ordine.