6 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Picchia la madre e distrugge casa per pochi spicci, 32enne arrestato nel Napoletano


I Carabinieri della stazione di Procida hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 32enne del luogo già noto alle forze dell’ordine resosi responsabile di tentata estorsione alla madre 68enne.
I militari dell’Arma sono intervenuti a seguito di richiesta di aiuto al 112 da parte della vittima. Sul posto hanno poi accertato che il 32enne immediatamente prima aveva messo a soqquadro l’abitazione e aveva minacciato e picchiato la madre per estorcerle del denaro.
La signora è stata portato all’ospedale Santa Maria delle Grazie. I medici le hanno diagnosticato “postumi di contusione” guaribili in 12 giorni.
L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Corsa contro il tempo per il Puc, senza l’approvazione a rischio i fondi del Pnrr

Il Piano urbanistico comunale diventa cruciale per l'accesso ai fondi Pnrr. A Giugliano, così come negli altri Comuni, occorre...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria