Torre Annunziata. Bimbo di 2 anni rischia di soffocare mentre mangia, angelo in divisa gli salva la vita

Poliziotto bimbo patatina, Torre Annunziata
Poliziotto bimbo patatina, Torre Annunziata

Poteva essere una tragedia ma si è trasformata in una bellissima storia a lieto fine quella vissuta ieri pomeriggio a Torre Annunziata dal piccolo Gennaro e dai suoi genitori. Il bimbo, di soli 2 anni, era in villa comunale con mamma e papà quando ha rischiato di soffocare con una patatina. Fortunatamente, proprio in quel momento, passava di lì una volante della Polizia che, allertata dalle urla delle persone presenti, si è immediatamente recata sul posto.

Senza pensarci su due volte, uno degli agenti si è immediatamente avvicinato al piccolo e, con la manovra di Heimlich, è riuscito ad espellere il boccone dalla gola del bambino. Un piccolo gesto che vale una vita quello del poliziotto, acclamato con tanti applausi e urla di gioia. Tra qualche anno i genitori potranno raccontare a Gennaro di quando, un angelo in divisa, gli salvò la vita.

Poliziotto salva la vita al bimbo, l’encomio del sindaco Ascione 

Il sindaco di Torre Annunziata ha voluto onorare con un encomio Antonio Matrone e Antonio Pane, i due agenti della Polizia di Stato intervenuti ieri per salvare la vita al piccolo Gennaro.

Questa mattina, presso l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco, alla presenza del Dirigente del Commissariato oplontino, Claudio De Salvo, il primo cittadino ha consegnato una pergamena ai due agenti. «Desidero esprimere la mia sincera gratitudine e quella dell’Amministrazione Comunalesi legge nell’encomio conferito dal sindaco Ascioneper il nobile gesto compiuto nella giornata di domenica 17 maggio. L’intervento tempestivo dei due agenti in servizio, ha impedito il soffocamento di un bambino di appena due anni, strappandolo di fatto alla morte. Agli Assistenti Capo Matrone e Pane, esempio di professionalità ed abnegazione, va l’eterna riconoscenza della Città di Torre Annunziata».

Siamo certi che il poliziotto che ha reso salva la vita al piccolo, ricorderà questo giorno per tutta la vita.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK