Tre anni e 4 mesi: questa la sentenza di condanna emessa a carico di Antonio Raiola, 33enne di Giugliano. Il Gip ha escluso la recidiva ed ha concesso le attenuanti generiche al giovane di Giugliano (difeso dagli avvocati Antonio Cavallo e Matteo Casertano). Lo scorso maggio fu arrestato dai carabinieri. All’interno di un vano realizzato sotto il sedile lato passeggero, fu trovato un pacco contenente 1100 gr. di cocaina. A seguito dell’udienza di convalida Raiola già ottenne i domiciliari presso la sua abitazione con  l’obbligo del braccialetto elettronico.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.