Qual è il programma migliore per fare trading automatico?

Il mercato attuale mette a disposizione un ampio ventaglio di opportunità nella cerchia delle soluzioni software automatizzate per fare trading. Si tratta di piattaforme che si basano su algoritmi e modelli matematici grazie a cui i mercati vengono scansionati e analizzati in modo che sia possibile trovare occasioni di trading fruttuose: a quel punto i software procedono in automatico con l’esecuzione degli ordini di acquisto e di vendita. Conosciuti anche con la sigla EA, che sta per Expert Advisor, i sistemi di trading automatizzato stanno diventando sempre più popolari, al punto che in questo momento il trading algoritmico costituisce i tre quarti degli ordini su azioni della Borsa degli Stati Uniti.

Come funziona il trading automatico

Il meccanismo di funzionamento di questi programmi fa sì che essi si colleghino alla piattaforma di trading attraverso l’API del broker, così che gli ordini di vendita e di acquisto possano essere selezionati. Quasi tutti i programmi, poi, possono essere configurati a un livello supplementare, sia per copiare i trade di altri account che per accettare ordini stop loss e take profit. I sistemi di trading automatizzati riscuotono un notevole successo nel mercato del trading valutario e sono collegati per funzionare in modo particolare sulla piattaforma MetaTrader 4.

Come si usano i software

Sono i trader stessi a fornire le istruzioni a partire dalle quali i software di trading algoritmico devono funzionare, così che possano essere riprodotti i loro stili di trading. Questo vuol dire che i programmi non recepiscono ulteriori istruzioni al di là dei parametri di trading che sono stati definiti. I trader di tutto il mondo hanno imparato, nel corso del tempo, ad apprezzare gli alti livelli di affidabilità e di precisione che caratterizzano i programmi per il trading automatico.

Chi dovrebbe utilizzare i programmi di trading automatico

Solo 1 trader su 10, tra quelli operativi in tutto il mondo, è in grado di ottenere un guadagno concreto dal trading. Questo vuol dire che i software automatici possono rappresentare una reale ancora di salvezza per tutti gli altri. I robot non soffrono la paura, non sono avidi e non si fanno prendere dal batticuore quando si tratta di provvedere alla gestione del rischio: tutti fattori che possono mettere a repentaglio il buon esito degli affari dei trader tradizionali.

Avvicinarsi al trading con i robot

Il trading automatico è una risorsa preziosa sia per chi si sta avvicinando per la prima volta a questo mondo che per i trader più esperti. Coloro che credono che sia redditizio il trading delle medie mobili, per esempio, hanno l’opportunità di configurare il programma per scambiare la media mobile. Nel momento in cui le condizioni di mercato sono in linea con i parametri di trading che sono stati definiti, viene avviato un trade che poi sarà chiuso quando ci saranno delle condizioni adeguate. D’altra parte, coloro che non hanno mai avuto modo di fare trading in passato possono imparare a districarsi nei mercati finanziari.

Cos’è Bitcoin Revolution

Nel novero dei programmi di trading automatico che si possono utilizzare per investire una parte del proprio capitale c’è Bitcoin Revolution, che viene apprezzato dagli utenti sia per l’esposizione a basso rischio che per i rendimenti a due cifre che è in grado di garantire. Bitcoin revolution è stato creato un paio di anni fa e fa della velocità di esecuzione uno dei propri punti di forza: la rapidità con la quale i trade vengono aperti e chiusi, infatti, è superiore a quella che viene garantita da tutti gli altri robot. Il livello di precisione, inoltre, supera il 94%.