Qualiano. Dalle telecamere la verità sulla morte della piccola Sofia. Il sindaco De Leonardis: “Inermi e sconvolti”

Qualiano, nelle telecamere la verità sulla morte della piccola Sofia
Qualiano, nelle telecamere la verità sulla morte della piccola Sofia

A Qualiano è il giorno del dolore per la piccola Sofia Strazzulli, la bambina di 4 anni vittima di un incidente stradale avvenuto ieri in via Falcone. Si profilerebbe l’accusa di omicidio stradale per il 19enne di Marano che ieri ha impattato violentemente contro la Fiat 600 su cui viaggiava la piccola. Un impatto così violento che ha sbalzato la piccola dall’abitacolo. La bimba è deceduta durante il trasporto in ospedale a causa delle ferite riportate nell’impatto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi che hanno trasportato tempestivamente la bambina in ospedale. Fin dal primo momento le sue condizioni sono apparse subito gravi. Dopo le prime cure all’ospedale di Giugliano la bimba è stata portata al Santobono dove purtroppo è deceduta. La mamma, alla guida della vettura, è stata invece ricoverata presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano e non è in pericolo di vita. Il drammatico incidente si è verificato nel primo pomeriggio di mercoledì in via Falcone a Qualiano.

Le indagini dei carabinieri intervenuti sul posto si sono immediatamente concentrate sulla ricerca del giovane che si è allontanato per evitare il linciaggio della folla. E’ stato proprio il 19enne ad allertare il 118 durante la sua ‘fuga’ dal luogo dell’incidente. Successivamente i carabinieri hanno rintracciato e denunciato a piede libero il giovane di Marano. Intanto, gli uomini dell’Arma si sono attivati per recuperare le immagini delle telecamere presenti nelle vicinanze del luogo dell’incidente. I militari dovranno chiarire la dinamica dell’incidente generato, probabilmente, da un sorpasso azzardato. Per il giovane si profilerebbe l’accusa di omicidio stradale.

Il cordoglio del primo cittadino di Qualiano

Sono notizie che non vorremmo mai ricevere. La piccola Sofia oggi è deceduta dopo un tragico incidente avvenuto in via Falcone. Siamo inermi e sconvolti. Tutta l’amministrazione comunale di Qualiano si stringe attorno al dolore della famiglia“. Questo il messaggio di cordoglio pubblicato sui profili social del primo cittadino qualianese Raffaele De Leonardis.