11.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Chi rifiuta le offerte perde il Reddito di cittadinanza”, la svolta di Di Maio


Se il percettore del Reddito di cittadinanza rifiuta un compenso dignitoso offertogli da un datore di lavoro perde il beneficio“. Afferma Luigi Di Maio nel libro di Bruno Vespa “Perché Mussolini rovinò l’Italia (e come Draghi la sta risanando)”. Sui Centri per l’impiego, il ministro degli Esteri spiega: “Se non stanno funzionando consentiamo all’impresa di fare una notifica diretta“.

Il governo cambia il Reddito di Cittadinanza, approvato il nuovo Decreto

Il Governo modifica il Reddito di Cittadinanza, approvato il nuovo decreto. Il Consiglio dei Ministri vara il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”. Le principali linee di intervento si declineranno nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica.

SOSTEGNO ALL’ECONOMIA

Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al Parlamento italiano, prende come riferimento il quadro programmatico definito nella Nota di Aggiornamento al Documento di Economia Finanza 2021 e quantifica le misure inserite nella manovra di bilancio. La manovra di bilancio ha l’obiettivo di sostenere l’economia nella fase di uscita dalla pandemia e rafforzare il tasso di crescita nel medio termine. Si mira inoltre a ridurre il carico fiscale per famiglie e imprese.

REDDITO E PENSIONI

Quindi il livello di spesa del Reddito di cittadinanza allineato a quello dell’anno 2021. Introdotto correttivi alle modalità di corresponsione e rafforzando i controlli. Vengono previsti interventi in materia pensionistica, per assicurare un graduale ed equilibrato passaggio verso il regime ordinario, e si dà attuazione alla riforma degli ammortizzatori sociali. Inoltre il congedo di paternità di 10 giorni viene reso strutturale.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dalla rissa in discoteca al raid alla Masseria, come nacque lo scontro Licciardi-Prestieri

Una rissa in discoteca poi degenerata in raid armato. Questa la genesi della ‘faida del principino’ detta anche ‘faida...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria