Salvini al Vasto, la comunità afro lo sbeffeggia con centinaia di selfie e sorrisi

(Matteo Salvini è stato accolto, al Vasto, dalla comunità afro. Festanti e sorridenti, hanno scattato, in massa, selfie con il leader leghista - Ciro Guida)

Questa mattina, di buon ora, Matteo Salvini è apparso al Vasto, a Napoli. Certo non è stata un’improvvisata, ci mancherebbe. Salvini ha annunciato nei giorni scorsi che sarebbe “risceso” a Napoli per sconfiggere i mali della città. O, almeno, questo sembra essere il suo pensiero più o meno dichiarato. Il nuovo innamoramento salviniano per le città del sud ha ammaliato moltissimi cittadini. Cittadini che sono elettori, ovviamente. Non si può dire che il leader della Lega Nord sia guidato da un team strategico gestionale di basso livello. Anzi. Le mosse politiche di Matteo Salvini sembrano essere tanto spontanee quanto giuste per il suo elettorato. Tanto più che sembrano lontanissimi i giorni del “senti che puzza, scappano anche i cani, stanno arrivando i napoletani” cantato al raduno leghista a Pontida nel 2009. E’ una macchina da popolo, Matteo Salvini, progettata e programmata per inebriare gli insoddisfatti e i reazionari populisti.

Matteo Salvini-Napoli-sbeffeggiato-contestato
Ancora selfie con Salfini sullo sfondo: si nota l’imbarazzo del leader leghista – Ciro Guida

Eppure, ci sono alcune città che non dimenticano il volto del salvinismo mostrato fino a qualche anno fa, prima della svolta moderata e filo-meridionalista. Una di queste è certamente Napoli. Da sempre metropoli multiculturale, Napoli ha alzato barricate culturali contro il salvinismo in ascesa. Ancora oggi, è in atto una sorta di resistenza quotidiana alla diffusione delle idee basate sull’intolleranza e sulla mancanza di dialogo costruttivo con “l’esterno” o “l’altro”. Napoli rifiuta fortemente il salvinismo e lo ha dimostrato più volte, in molti modi. Discutibili o meno. Basti ricordare il fiume umano che si riversò tra le vie della città fino a esondare nel piazzale antistante la Mostra d’Oltremare dove Salvini avrebbe tenuto un convegno politico.

Matteo Salvini-vasto-Napoli
Selfie, selfie e ancora selfie: Salvini assediato da fan improvvisati per l’occasione – Ciro Guidvasto

Salvini contestato con l’ironia

Ebbene, oggi Salvini è al Vasto; nel pomeriggio sarà in Prefettura. Al Vasto, però, qualcosa ha fatto sorridere i presenti: la comunità afro, che nel quartiere è ben radicata, ha accolto il leader leghista nell’unico modo che non gli sarebbe stato precluso: l’ironia. Tipicamente napoletana, aggiungeremmo. E, allora, giù con una valanga di selfie e sorrisi bianchissimi. Decine e decine di scatti felici con il Matteo alle spalle. Spiazzato, non ha potuto far altro che assecondare. Tutto molto originale, non c’è che dire.