I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna sono intervenuti ieri sera in via Nino Taranto, nel complesso di palazzine popolari noto come “legge 219”. Giuseppe Orefice, 20enne del posto è stato colpito al petto da un proiettile esploso con un arma da fuoco. È stato trasportato presso l’ospedale di Nola dove è ricoverato in prognosi riservata, in pericolo di vita. Indagini in corso per ricostruire dinamica evento.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.