Morte del dott. Domenico Pacilio, proclamato il lutto cittadino a Sant’Antimo

Morte del dott. Domenico Pacilio, proclamato il lutto cittadino a Sant'Antimo
Morte del dott. Domenico Pacilio, proclamato il lutto cittadino a Sant'Antimo

Une vera e propria giornata di dolore quella di ieri per la comunità di Sant’Antimo, che ha detto addio al dott. Domenico Pacilio. Il medico, molto conosciuto in città, era ricoverato da diverse settimane al Cotugno dopo essere risultato positivo al Covid. A seguito del decesso, la Commissione Straordinaria della città ha proclamato il lutto cittadino in segno di solidarietà verso la famiglia del dottore, dalle ore 12 alle ore 13, con sospensione delle altre manifestazioni previste nell’arco della giornata.

Il ricordo dei pazienti del dottor Pacilio, lutto cittadino a Sant’Antimo

Tanti i ricordi  su Fb dei pazienti affezionati, che perdono un punto di riferimento importante: “A fine agosto mi sono trovato senza medico a causa del pensionamento del mio medico di base e mi rivolsi a lui. Fu come sempre disponibile e amico. Ha onorato la professione medica come meglio non poteva, pagando con la vita la sua dedizione ai malati. Ti ringrazio per la tua testimonianza di vita. Spiace non poterti rendere omaggio come meriteresti. Addio Domenico”.
La pagina Fb Il Santantimese: “Il Covid ci ha portato via il dottore Domenico Pacilio, che ha dato tanto, fino a quando ha potuto, ai suoi pazienti. Tutti coloro che l’hanno conosciuto hanno potuto apprezzare la sua competenza, ma soprattutto la sua disponibilità e la sua umanità.
Il dottore Pacilio ha esercitato la sua professione in ogni occasione con generosità, perché per lui voleva dire dare un aiuto a chi soffre. Incredulità e parole di dolore hanno espresso in tanti di fronte alla triste notizia, insieme a ricordi e pensieri di profonda stima per chi si è sempre speso con grande spirito di sacrificio, mettendo sempre il paziente davanti a tutto.
Mancherà a tutti noi”.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS E SU TUTTE LE ALTRE NOTIZIE, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK