Dopo il bimbo di 3 anni anche una maestra positiva al Covid, chiuse 2 scuole in Campania

Dopo il bimbo di 3 anni anche una maestra positiva al Covid, chiuse 2 scuole in Campania
Dopo il bimbo di 3 anni anche una maestra positiva al Covid, chiuse 2 scuole in Campania

Prima il bimbo di 3 anni risultato positivo al Covid dopo che aveva ripreso la scuola, poi anche la maestra. Dopo appena quattro giorni dalla riprese delle lezioni, sono già due gli istituti che sono stati costrette a chiudere a causa dei contagi. A Nocera Inferiore la scuola coinvolta è il plesso Santa Chiara di via Grimaldi che fa parte del Terzo Istituto Comprensivo. Dopo che la dirigente scolastica è stata avvisata della positività dell’insegnante, sono scattate le procedure previste dalla normativa anti Covid.

Programmati gli interventi di sanificazione

Alunni e docenti sono stati messi in quarantena, mentre nelle aule verranno effettuati interventi di sanificazione. Intanto, a seguito dei contagi, è stata già avviata la didattica digitale integrata. L’insegnante ha scoperto di essere positiva al Covid dopo essersi sottoposta allo screening organizzato dall’Asl Salerno e dall’amministrazione comunale. A riportare la notizia è Il Mattino.

Le alte notizie | Bimbo di 3 anni positivo al Covid in Campania, scatta la quarantena per i compagni di classe [Articolo del 14 gennaio]

Un bimbo di 3 anni è risultato positivo al Covid ad Eboli. Proprio nei giorni scorsi il piccolo era tornato alla scuola d’infanzia della città, in concomitanza con la riapertura della scuola per i bambini.

A riportare la notizia è SudTv. Dopo la positività del bimbo, inoltre, è partita la segnalazione  alle famiglie degli altri bambini che potrebbero aver avuto contatti con il piccolo. L’intera classe, in attesa dei tamponi, è stata posta in regime di quarantena.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK