Ha fatto scalpore la notizia dello smontaggio della struttura che ospitava la nuova parrocchia Sacro Cuore di Gesù. Dopo le indagini e il sequestro, si è provveduto allo smontaggio della struttura provvisoria. A parlare è Don Vincenzo Marfisa che spegne le polemiche: “Con riferimento allo smontaggio della struttura provvisoria ubicata nella Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù in Giugliano in Campania, esso rappresenta solo l’ottemperanza di quanto richiesto dall’Autorità Giudiziaria.
Chiarifico, che l’Amministrazione Comunale non ha, al riguardo, alcuna forma di responsabilità, anzi, ha mostrato, sin da subito, vicinanza e sensibilità alle esigenze della Parrocchia.
Preciso, altresì, che con la predetta amministrazione è in atto un dialogo continuo e costruttivo, per assicurare alla vita dell’intera comunità parrocchiale, un ambiente ed un futuro più stabile.
Affido al Signore e all’impegno di tutti, la realizzazione del complesso parrocchiale e ringrazio per lo spirito di collaborazione e partecipazione”. 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.