Offre soldi ai carabinieri per evitare l’arresto: 35enne in manette a Napoli

Nel quartiere Arenaccia i militari hanno notato un 35enne tunisino, sottoposto ai domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale e introduzione nello stato di monete false, passeggiare tranquillamente in via Milano. Fermato, ha fornito ai carabinieri generalità false e poi gli ha offerto del denaro per evitare guai. Arrestato per istigazione alla corruzione, evasione e false attestazioni sulla propria identità, il 35enne è in camera di sicurezza in attesa di giudizio.