16.8 C
Napoli
giovedì, Maggio 23, 2024
PUBBLICITÀ

Spalletti risponde a ADL in conferenza: “Per quello che faccio non mi servono ali, ma stivali”

PUBBLICITÀ

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha risposto alle domande sul suo futuro durante la conferenza stampa di oggi, pre Napoli-Inter, e in seguito alle parole che sapevano di addio da parte del presidente De Laurentiis.

Queste le sue parole: “Tarpare le ali sinceramente non lo so cosa vuole dire. Non è inerente a quello che ci siamo detti a cena. Per quel che riguarda quello che avrò da fare io, non ci vogliono un paio d’ali ma un paio di stivali. Non ho da volare da nessuna parte io”.

PUBBLICITÀ

“Non c’è stata necessità di fare nessuna trattativa. Non ho clausola da pagare. Non ho ricevuto offerte né cerco altre squadre da allenare. Non ho rifiutato nessuna offerta. È tutto chiaro da quella cena lì, ma è tutto definito da quella settimana lì”.

Quale futuro per Spalletti a Napoli? Così il mister in conferenza stampa

Spalletti ha poi continuato, allontanando le voci di eventuali offerte ricevute e, anzi, rendendo merito al presidente di aver risollevato il Napoli dalla cenere e portandolo, in “soli” 19 anni, alla vittoria dello Scudetto, che in città mancava dal 1990. Nonché complimentandosi con Roma, Fiorentina e Inter per il raggiungimento, rispettivamente, delle finali di Europa League, Conference League e Champions League.

Queste le sue parole: “Noi di stimoli ne abbiamo ancora molti, siamo fatti così. Calciatori scelti dalla società sono stati scelti bene, hanno disciplina forti verso sé stessi. Forse la cosa più stimolante, oltre al fatto che l’Inter è meritatamente finalista di Champions, è che noi le abbiamo battute le squadre forti di questo campionato. Manca l’Inter. I complimenti li facciamo anche alla Roma di Mourinho e alla Fiorentina di Italiano. Tutti noi traiamo vantaggi da questi risultati”.

“Margini di crescita? Diventa difficile prevederlo. Come possibilità di metterci le mani e poter ambire a… è una squadra perfetta. Sono tutti ragazzi giovani. Hanno fatto vedere tutto quello che hanno addosso. È una rosa molto importante, ha dei calciatori fantastici. Il presidente stesso ha detto che può avere un grande futuro, ha espresso ambizioni di vincere la Champions. Da zero ha portato il Napoli a questo livello qui”.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accusato della truffa del finto carabiniere, assolto 39enne di Napoli

Il giudice Giuseppe Ferruccio del tribunale di Salerno ha assolto Vincenzo Oliva, accusato della classica truffa agli anziani. Non è...

Nella stessa categoria