Sparatoria in pieno centro
Sparatoria in pieno centro

Una sparatoria è avvenuta sabato mattina, intorno alle 8, a Trieste. Gli spari, che hanno ferito almeno 8 persone, una delle quali in modo molto grave, sono stati esplosi all’esterno di un locale di via Carducci all’angolo con la via San Francesco in pieno centro. Dalle prime informazioni la sparatoria è partita al culmine di una maxi rissa che sarebbe avvenuta tra alcuni operai per motivi di lavoro.

Sul posto ci sono al momento 4 pattuglie della polizia, carabinieri, una pattuglia della Finanza e personale del 118 con ben 7 ambulanze e un’automedica.

Dopo un inseguimento, ci sono stati due fermi all’imbocco dell’autostrada. I due, fuggiti a bordo di un furgone, erano ancora armati al momento del fermo.

Secondo quanto si è appreso i colpi di arma da fuoco sarebbero stati sparati nei pressi di un bar, probabilmente come conseguenza di una lite. L’area è stata chiusa da parte delle forze dell’ordine. Sul posto stanno operando polizia, carabinieri, guardia di finanza e, ovviamente soccorritori del 118 con ambulanze.

Sarebbero otto le persone ferite, una in gravi condizioni. La situazione viene definita in evoluzione da parte degli inquirenti mentre sono scattate le ricerche nella zona e intorno alla città. Nella vicenda sarebbero coinvolte numerose persone. Le indagini sono coordinate dalla pm di turno, Chiara De Grassi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.