9.2 C
Napoli
venerdì, Gennaio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Strage familiare nel Casertano. Uccisa per difendere il figlio, così è morta Angela


Emergono particolari importanti sulla strage familiare a Teano, dove Franco Fioretti, un 72enne di Taverna Zarone ha ucciso, con un fucile da caccia regolarmente detenuto, il figlio di 44 anni Felice e la moglie 63enne Angela Barotta. Dopodiché si è puntato l’arma alla testa, ha fatto fuoco ed è morto.

LE DICHIARAZIONI CHOC ED IL MOTIVO CHE HA PORTATO ALLA STRAGE FAMILIARE

L’attività di campagna -riporta Edizione Caserta– era diventata ormai un motivo di scontro tra padre e figlio. La donna, la madre di Felice , avrebbe provato a fare da scudo al figlio e così sarebbe stata uccisa lei. Ma questo non ha cambiato la sorte del 44enne, che è stato ucciso lo stesso.

La coppia aveva anche un’altra figlia che però risiede in Emilia Romagna. Il fratello di Felice, invece, era in vacanza ad Ischia nela sera di ieri.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Capienza al 100% e niente tampone agli spettatori, polemica sul Festival di Sanremo

Nel corso dell'ultimo Comitato sull'ordine e la sicurezza pubblica, il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha annunciato le novità...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria