Tragedia nella notte a Castel Volturno, sub muore durante la battuta di pesca con l'amico
Tragedia nella notte a Castel Volturno, sub muore durante la battuta di pesca con l'amico

La battuta di pesca finisce in tragedia. A Castel Volturno, alla Foce del Fiume Notturno, si è consumato un dramma intorno alle 3:30 della notte tra mercoledì e giovedì. Due pescatori, difatti, si sono avventurati verso la scogliera artificiale alquanto pescosa. Uno dei due, però, è riemerso senza vita.

I pescatori si erano salutati al punto di immersione, ma dopo circa tre ore uno di questi si è accorto che l’altro non riemergeva. Immediata la chiamata ai soccorsi: sul posto è giunta la volante del commissariato locale, gli uomini della Capitaneria di Porto castellana ed i vigili del fuoco gruppo sommozzatori di Napoli hanno avviato le ricerche.

Il pescatore scomparso, 40 anni, è stato ritrovato poco distante dal punto di immersione, senza vita. La salma è stata trasportata stamattina presso l’istituto di medicina legale di Caserta per l’esame autoptico.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.